Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fermato alla stazione con un chilo di hashish

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Intervento dei carabinieri di Terni alla stazione: sequestrato un chilo di hashish in panetti trovati addosso ad un giovane straniero appena arrivato dalla Capitale. I militari del nucleo investigativo hanno infatti arrestato alla stazione di Terni un 22enne egiziano clandestino che, giunto in treno da Roma verso la mezzanotte di sabato 13 febbraio, con fare molto circospetto e con mille precauzioni si stava avviando a piedi verso il centro. L'uomo nascondeva addosso ben 10 panetti di hashish, tutti del peso di 100 grammi ognuno e con impresso ben visibile su uno dei lati il logo riportante il numero “15”. Lo straniero, arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, è stato associato al carcere di Sabbione. Bloccando questo stupefacente, destinato soprattutto al consumo dei più giovani nello speciale fine settimana di San Valentino e che una volta immesso sul mercato suddiviso in oltre 700 dosi avrebbe fruttato almeno 10.000 euro, si è garantita agli “innamorati” ternani un week-end di festa ma senza i pericoli dello sballo.