Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giovane badante picchia anziana e fa perdere le tracce

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Ha picchiato l'anziana che accudiva ormai da diverso tempo. Botte che avevano procurato sulla poveretta, all'epoca dei fatti 83enne, alcune ferite ben visibili, sia alla testa che al volto. Guaribili per fortuna in pochi giorni. Da qui l'immediata denuncia nei confronti della badante (originaria dell'Estonia) e il conseguente procedimento giudiziario con l'accusa di maltrattamenti. Il fatto è accaduto circa due anni fa in una abitazione situata nella prima periferia di Perugia. E la squallida vicenda ha fatto una breve apparizione in aula. Con i familiari della signora (nel frattempo deceduta) che si sono costituiti parte civile con l'avvocato Giuseppe De Lio. Ma la giovane badante ha fatto perdere le tracce. E si è come “volatilizzata”. E per questo il giudice ha rinviato tutto. Con la speranza che nel frattempo si riesca a rintracciarla.