Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Truffa all'Inps per ottenere la disoccupazione

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Truffa aggravata ai danni dello Stato. E' con questo capo d'imputazione che ben undici persone sono finite a processo, a cominciare dalla titolare di una nota azienda agricola. Che, secondo quanto ipotizzato dalla pubblica accusa, “inducevano in errore gli addetti dell'ufficio Inps, dalle cui pratiche istruite - si legge - conseguivano un ingiusto profitto. Con evidente danno all'Ente attraverso false dichiarazioni”. In parole povere, per prendere l'indennità di disoccupazione gli imputati venivano segnati come presenti al lavoro. Ma non era così. Una vicenda risalente a molti anni fa. Alla fine a venire in soccorso delle persone coinvolte nel procedimento giudiziario (difese in aula dagli avvocati Forte, Giuseppe De Lio e Valentina Gudini) è stata la prescrizione. Leggi anche: Esperto in truffe, fermato prima di iniziare - Finto avvocato, truffa senza fine - E' bella e adesca con oroscopo e carte