Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Omicidio Meredith, Rudy Guede racconta tutto in tv

Rudy Guede durante l'intervista

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Il giallo di Perugia e l'omicidio di Meredith Kercher, uno dei casi più tormentati della cronaca giudiziaria italiana degli ultimi dieci anni, torna in televisione. A parlare alle telecamere di "Storie Maledette", il programma in onda giovedì 21 gennaio in prima serata sui Rai 3, è Rudy Guede, condannato per l'assassinio della studentessa inglese avvenuto la notte del primo novembre 2007 in via della Pergola. GUARDA IL VIDEO Come si legge sul sito del programma condotto da Franca Leosini a parlare, in esclusiva nella prima puntata, è uno degli imputati dell'intricata vicenda processuale più discussa degli ultimi tempi. GUARDA IL VIDEO "Parla, per la prima volta - si legge - l'unica persona che finora mai ha parlato, l'unico colpevole, secondo la legge, in concorso con ignoti, dell'omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher. Rudy Guede rivela chi c'era quella sera in via della Pergola; rivela che cosa ha visto; rivela le voci che ha sentito. Rudy Guede risponde a interrogativi rimasti finora senza risposta: chi ha ucciso Meredith, sta pagando la pena che gli spetta o che le spetta? Meredith ha veramente avuto giustizia?".