Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Schiacciato dall'albero muore sul colpo, lascia tre bimbi piccoli

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Un altro incidente mortale sul lavoro. Un'altra tragedia dopo quella di San Venanzo (LEGGI).  E' avvenuta martedì 12 gennaio intorno alle 8.30 nella frazione marscianese di Castiglione della Valle. A perdere la vita un operaio macedone di 32 anni, M. A., residente a Tavernelle nel comune di Panicale. LEGGI lascia tre figli - LEGGI il racconto choc - GUARDA le foto della tragedia - GUARDA le foto del recupero E' morto sul colpo travolto da un albero che stava tagliando con una motosega. È stato il fratello - col quale stava lavorando - a trovarlo cadavere. I due si stavano occupando del disboscamento di alcuni alberi in un'area di campagna. Sono intervenuti oltre ai carabinieri di Spina e ai vigili del fuoco, anche il nucleo speleo alpino fluviale dei vigili del fuoco, per il recupero del cadavere, la polizia municipale e la Asl. Inutile purtroppo la chiamata al 118. La vittima viveva in Italia da molto tempo: lascia la moglie e tre figli piccoli.