Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Canne fumarie in tilt, principio d'incendio in due abitazioni

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Con i primi freddi si ripresenta il problema della corretta manutenzione di camini, caldaie e stufe. E'assai probabile che siano riconducibili alla scarsa pulizia della canna fumaria, i due principi di incendio che hanno interessato i camini di due distinte abitazioni, la prima a Trestina, la seconda in zona Vingone, frazione al confine con il territorio toscano. Per quasi due ore, nel pomeriggio di martedì 29 dicembre, i vigili del fuoco del distaccamento tifernate, sono stati impegnati nella bonifica dei camini aggrediti dalle fiamme. I danni, fortunatamente, sono stati limitati e le fiamme non hanno interessato i locali delle abitazioni. In entrambi i casi, i proprietari saranno chiamati a sostituire le canne fumarie di fatto ormai rese inutilizzabili. Contrattempi del genere sono assai frequenti anche nel caso di stufe e caldaie la cui manutenzione è condizione essenziale anche per calmierare i consumi.