Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sfregio all'ex chiesa del Carmine

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

"Dopo la "zuccona" e il basamento della statua di Tacito, questa volta  se la sono presa con la facciata dell ex chiesa del Carmine all'interno dei giardini della passeggiata, oggi auditorium comunale. Nel denunciare il nuovo grave sfregio cogliamo l'occasione per richiedere una ferma e dura reazione". Terni Città Futura - movimento civico lo sottolinea in una nota. "E' assolutamente un problema di mancanza di educazione, di civiltà e di rispetto nonche' di ignoranza da parte dei soggetti autori di questi atti ma poco fanno le istituzioni per arginare il problema; magari si provvede, quando ci sono le risorse, a ripulire come era recentemente accaduto proprio per l'ex chiesa del Carmine (siamo stati informati che proprio di recente il comune aveva provveduto alla ripulitura della facciata dalle varie scritte con una significativa spesa di circa euro 10mila) ma oltre all'indignazione e la reazione del momento non segue nulla e tutto rischia di scemare nella rassegnazione e sempre piu' spesso nella grave silenziosa tolleranza. Occorre invece agire. Dimostrare nei fatti di aver a cuore la citta' e il suo pubblico decoro. Uso corretto degli spazi pubblici e poi telecamere, controlli e severe sanzioni..e sopratutto nessun tipo di tolleranza o giustificazione.  Non si puo' in nessun modo tollerare un atto che e' egoistico sprezzo dei beni comuni, danno alla collettivita', espressione di vile ignoranza e incivilta'... e anche per tutto questo reato".