Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccisa con diverse coltellate, i retroscena

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Si indaga sulla morte di Anna Maria Cenciarini, la casalinga trovata morta dal figlio a Varesina nel comune di Città di Castello. GUARDA le foto - LEGGI Chi è la donna uccisa - LEGGI Cadavere scoperto dal figlio Il delitto nella tarda mattinata di lunedì 28 dicembre quando il ragazzo ventunenne ha trovato la mamma (55 anni) in una pozza di sangue. Ha quindi avvertito il padre che era al lavoro e  sono scattati - purtroppo inutilmente - i soccorsi. I carabinieri indagano e a quanto trapela non c'è alcun segno di effrazione sul casolare. Quando la donna è morta oltre al marito anche uno dei due figli non era in casa. C'era solo il figlio minore che, come detto, ha dato l'allarme al padre. La vittima è stata trovata in cucina con addosso il pigiama ed è stata raggiunta da almeno otto fendenti tra addome e collo. Colpi inferti con un coltello da cucina ritrovato accanto al corpo della donna. Il ragazzo ha riferito di essere in casa, in camera, e di aver sentito la mamma urlare. Quindi la terribile scoperta.