Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fucilata all'addome, è in prognosi riservata

Il bimbo di Foligno è ricoverato al Santa Maria di Terni

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

E' in prognosi riservata l'uomo di 80 anni che nella mattina di domenica si è ferito con un colpo di fucile all'addome (LEGGI L'ARTICOLO). Secondo quanto riferito dall'Azienda ospedaliera di Terni l'anziano, residente a Calvi dell'Umbria, è stato trasportato dal 118 all'ospedale Santa Maria di Terni per una ferita da arma da fuoco,  che dalle prime ricostruzioni risulterebbe essere stata autoinflitta accidentalmente  durante la pulizia del fucile da caccia. L'uomo, che è stato subito operato dall'equipe chirurgica d'urgenza, ha riportato una grave ferita all'addome. Attualmente è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione. La prognosi è riservata.