Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maltrattamenti in famiglia e minacce, spoletino sotto accusa

default_image

p.b.
  • a
  • a
  • a

Un marito e una moglie che discutono e in mezzo, ci finisce la figlia minorenne, affetta da gravi problemi. Con le accuse di maltrattamento in famiglia e minacce, alla sbarra è finito un padre spoletino che, come raccontato in aula da una responsabile dei servizi sociali del Comune, sarebbe stato allontanato dalla casa familiare. La moglie stufa delle presunte vessazioni fisiche e psicologiche, nel 2008 avrebbe deciso di raccontare tutto alle assistenti sociali e far partire la denuncia nei confronti dello spoletino. Una situazione pesante che avrebbe avuto delle ripercussioni anche sulla bambina. Il rapporto tra padre e figlia sarebbe stato recuperato, nel corso degli anni, attraverso una serie di incontri protetti tra i due e delle telefonate. A primavera prossima il giudice ascolterà la donna e poi sarà pronto per emettere il verdetto.