Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiede un passaggio e viene violentata

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Violenza ai danni di una donna, lungo la strada statale 73, ad opera di un italiano, subito individuato dalla polizia di Orvieto. La ragazza, di 22 anni di origini dominicane, aveva chiesto un passaggio per raggiungere la stazione ferroviaria ad un uomo alla guida di un'auto chiara, ma durante il tragitto questo ha svoltato per una stradina secondaria e l'ha violentata. L'ha poi accompagnata alla stazione, dove in stato di shock, è salita su un treno per Roma. A bordo, è stata controllata ed identificata dagli agenti della polizia ferroviaria di Orte, ai quali è subito apparsa in stato di disagio. Gli agenti hanno chiamato i loro colleghi del commissariato di Orvieto, i quali, sulla base degli elementi utili raccolti, già nel pomeriggio, sono riusciti a risalire al responsabile: un orvietano di 52 anni, denunciato per violenza sessuale. La ragazza è stata accompagnata in ospedale, dove in seguito agli accertamenti si è evidenziata l'attendibilità di quanto raccontato.  IN CARCERE PER VIOLENZA SESSUALE - Un altro italiano, di 73 anni residente a Fabro, resosi responsabile di violenza sessuale, è stato accompagnato in carcere ad Orvieto. Gli agenti lo sono andati a prendere a casa e dopo avergli notificato l'ordine di carcerazione della procura generale della Repubblica presso la Corte di appello di Perugia, lo hanno rinchiuso nel carcere cittadino, dove dovrà ancora scontare 1 anno, 1 mese e 8 giorni per violenza sessuale aggravata su minore, avvenuta nel periodo 2006 – 2008.