Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte di Lamberto, esami confermano: "Presenza nel sangue di Mdma"

Lamberto Lucaccioni

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sono stati depositati mercoledì 18 novembre i risultati degli esami tossicologici sui campioni prelevati durante l'autopsia effettuata sul corpo di Lamberto Lucaccioni, il sedicenne di Città di Castello deceduto a Riccione nel luglio scorso dopo una serata trascorsa in discoteca (LEGGI L'ARTICOLO). Il perito del tribunale si era riservato i canonici 90 giorni per approfondire alcuni aspetti relativi all'assunzione di sostanze. Dalle indiscrezioni trapelate non sarebbero rinvenute tracce né di cannabinoidi né di alcol; di contro sembra essere confermate la presenza nel sangue di Mdma, anche se il perito non è stato in grado di stabilire l'esatta concentrazione.