Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spende on line 7.000 euro per un trattore, ma è una truffa

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

I carabinieri di Norcia hanno scoperto l'ennesima truffa on line nell'acquisto di beni che – di fatto – non vengono poi consegnati. Al termine di un'attività investigativa sui reati informatici, i carabinieri hanno scoperto e denunciato due cittadini, uno italiano di 30 anni pregiudicato e un rumeno di 41 entrambi residenti nella provincia di Frosinone, per truffa in concorso ai danni di un cittadino nursino, il quale si era mostrato interessato all'acquisto di un trattore completo di aratro su un portale web specializzato. La vittima ha versato quindi la somma di 7.000 euro circa su un conto corrente indicatogli a seguito di preliminari contatti con l'inserzionista, il quale, dopo aver incassato il denaro, si è reso irreperibile. Le attività tecniche effettuate hanno consentito di identificare un soggetto: la cosiddetta “testa di legno” che riceveva commissioni per conto di un altro ritenuto il responsabile del reato. Interrogato dai militari il cittadino straniero non ha potuto far altro che ammettere di operare per conto di un italiano trentenne pregiudicato per reati in materia di falso e truffe on line commesse sul territorio nazionale, a sua volta identificato e denunciato.