Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiera dei Morti, boom di visitatori ma frotte di abusivi a Pian di Massiano

La Fiera a Pian di Massiano

Alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Se con la complicità del bel tempo la Fiera dei Morti continua a calamitare frotte di visitatori a Pian di Massiano a Perugia e le cose non vanno male neppure in centro, la sezione di piazza del Bacio è il punto debole di questa edizione. C'è chi si è diretto proprio lì animato da sana curiosità restando però scottato dalla carenza di parcheggi. E sulla sosta nell'area ci sarebbe molto da dire: il sogno proibito dei perugini è trovare il modo di non pagare l'obolo con le strisce blu. Sarà per questo che il punto appare così “isolato”? Secondo altri, la sezione a piazza del Bacio è stata una novità troppo “precoce”. “Su Fontivegge c'è molto da fare prima di evitare che simili iniziative si trasformino in azzardi”, dice questa scuola di pensiero. Anche residenti dell'area ritengono che manchino ancora i presupposti affinché piazza del Bacio diventi un luogo di socializzazione e un po' meno “inospitale”. Per il resto, il volto tradizionale della Fiera si ritrova anche nell'invasione a Pian di Massiano di decine e decine di stranieri - soprattutto senegalesi - con la loro mercanzia da “abusivi”. Come spiega la Municipale, quei ragazzi di colore che portano appresso enormi buste e zaini non sarebbero irregolari. Il fenomeno della vendita di merce contraffatta inoltre è praticamente debellato all'interno della Fiera: i controlli spingono infatti gli aspiranti ambulanti fuori dal suo recinto. Allora si improvvisano anche parcheggiatori abusivi: chiamano, invitano, chiedono un contributo magari in cambio di un pacchetto di fazzoletti. Ne sono stati avvistati a decine, ad esempio, nella parte del percorso verde a ridosso dello stadio, ma non sarebbero emersi problemi di sicurezza. Continuano anche i borseggi, mentre gli stessi operatori della Fiera segnalavano tentativi di furto da parte di persone di una certa età. Una persino rincorsa da una commerciante prima che si dileguasse con prodotti cosmetici.