Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Smaltimento non corretto di rifiuti, assolti ex dg e dipendente Asl

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sono stati assolti per "non aver commesso il fatto" Vincenzo Panella e Sonia Vantaggi, rispettivamente ex direttore generale dell'Asl 4 e responsabile dell'unità operativa "gestione rifiuti". I due erano finiti a processo in seguito a un'indagine della Forestale che presso il mattatoio del foro Boario aveva evidenziato lo smaltimento non corretto di rifiuti pericolosi e imballaggi. La sentenza è stata emessa venerdì 30 ottobre dal tribunale di Terni in composizione monocratica e ha ribaltato quella che nel marzo 2014 aveva imposto per Panella e la Vantaggi una condanna con contravvenzioni per circa 40.000 euro. Entro 30 giorni le motivazioni.