Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tagliando della revisione falso, autotrasportatore nei guai

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

La revisione c'è, ma è falsa. Sono stati gli agenti della polizia municipale a pizzicare un camionista con tagliandini contraffatti. Quando hanno fermato l'autocarro durante un normale servizio di controllo, dopo che il camion era rimasto coinvolto in un piccolo incidente stradale in una frazione di Magione, ai due agenti è sembrato tutto normale, ma una volta messi gli occhi nei documenti relativi alla revisione, hanno subito capito che qualcosa non andava. Non ci hanno messo molto a scoprire che quei tagliandi erano regolari, ma solo all'apparenza, perché in realtà privi di validità. Gli agenti della municipale Trasimeno nord-est di Passignano, Tuoro e Magione, da ulteriori e approfonditi controlli hanno ben presto scoperto che i tagliandi delle ultime revisioni erano falsi, perché rilasciati da un'officina inesistente, o meglio, senza la necessaria autorizzazione per rilasciare revisioni dal lontano 2005. Conducente e proprietario del mezzo sono stati denunciati alle autorità competenti, l'autocarro è stato sottoposto a fermo amministrativo e le carte di circolazione sequestrate. Un'operazione che si aggiunge alle numerose attività di controllo che quotidianamente la polizia municipale di Magione, Tuoro e Passignano è impegnata a svolgere. Di recente gli agenti sono stati protagonisti anche del sequestro, a carico di due negozi, di numerosi giocattoli e materiali elettrici privi del necessario marchio CE.