Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morto dopo lo scippo, il marocchino fermato torna libero

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Il giudice ha rimesso in libertà Nabil Maaloul che procura di Perugia e carabinieri ritengono il responsabile dello scippo ai danni di Loredano Maranini, 72 anni, morto in ospedale dopo aver sbattuto la testa sull'asfalto nell'assalto per strappargli il borsello.  LEGGI l'alibi del marocchino - LEGGI Spunta una ragazza - LEGGI Riconosciuto da testimoni Il giudice non ha accolto la richiesta di custodia cautelare in carcere per mancanza di gravità indiziaria. Il marocchino era stato fermato nelle ore successive alla morte dell'anziano perugino.