Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Agenzie fantasma e super offerte, boom di truffe ai vacanzieri

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un'estate di truffe e fregature per i vacanzieri. Una valanga di casi più o meno spinosi, da quanto risulta dalle segnalazioni pervenute all'Unione nazionale consumatori che offre assistenza e consigli nella certezza che la prevenzione sia l'arma migliore. “Ogni anno in questo periodo il nostro sportello dedicato al Turismo-Viaggi è letteralmente preso d'assalto da consumatori vittime di vari disservizi durante le vacanze, quest'anno però registriamo un significativo incremento di vere e proprie truffe da parte di agenzie fantasma o privati. E' quanto dichiara il professore Damiano Marinelli, presidente dell'Unione nazionale consumatori commentando la tendenza negativa di questa stagione turistica. “In molti purtroppo – prosegue Marinelli - al rientro dalle ferie ci hanno scritto denunciando di aver prenotato una vacanza, spesso su internet, attratti da un prezzo allettante, per poi scoprire al momento della partenza (e in alcuni casi all'arrivo nel luogo di villeggiatura) che si trattava di una fregatura: ricordiamo che i nostri esperti sono a disposizione dei consumatori-turisti che ne avessero bisogno, attraverso lo sportello sul nostro sito”. Come difendersi? “La migliore forma di difesa rimane la prevenzione - assicura il presidente -. Sarebbe bene infatti diffidare dei prezzi stracciati a fronte di immagini bellissime: difficilmente sarà l'affare della vita”.