Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sballo di Ferragosto, minorenne colta da malore e lasciata su una panchina

A. Mo.
  • a
  • a
  • a

Alcuni malori e almeno un paio di casi di coma etilico: questo il bilancio della vigilia e della notte di Ferragosto a Terni. Segno che lo sballo continua a lasciare strascichi pesanti anche in città. Nel corso della notte tra venerdì 14 e sabato 15 agosto una ragazza minorenne si è sentita male lungo le strade della movida ternana, non lontano da piazza San Francesco. Pare che la studentessa abbia perso i sensi all'improvviso cadendo a terra. A quel punto dei ragazzi l'hanno sollevata di peso e adagiata su una delle panchine di via della Rinascita, nei pressi del parcheggio interrato. E proprio lì è stata notata da alcuni passanti che si sono avvicinati. La ragazza ternana era completamente incosciente e non dava alcun segno di vita. Gli occhi erano chiusi come se stesse dormendo. Alcuni giovani, che si trovavano a passare per quella zona della città, hanno telefonato al 118 e in pochi istanti un'ambulanza della pubblica assistenza è giunta sul posto. I sanitari le hanno subito sentito il polso. La ragazza era priva di sensi, ma il cuore batteva. Dopo averla adagiata su una barella è stata trasportata in ospedale dove le sue condizioni, con il passare delle ore, sono andate progressivamente migliorando.