Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Finanziere morto nello schianto, moglie e figli sconvolti dal dolore

Anselmo Ippoliti, la vittima dell'incidente

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Uno schianto fatale è costato la vita ad Anselmo Ippoliti, 58 anni, finanziere in pensione: l'uomo viaggiava in direzione del centro storico di Gualdo Tadino a bordo del suo scooter quando si è scontrato con un'auto guidata da un giovane (LEGGI L'ARTICOLO). Troppo gravi le conseguenze dell'impatto per essere superate, come hanno dovuto purtroppo costatare i medici del pronto soccorso di Branca e lo stesso personale che a bordo dell'ambulanza è stato vicino al cinquantottenne subito dopo l'incidente. La notizia della morte di Anselmo Ippoliti ha fatto il giro della città in brevissimo tempo e grande è stato lo sconcerto di quanti lo conoscevano, che si sono stretti alla moglie e ai figli, sconvolti dal dolore per la tragedia. Anselmi, ex finanziere da qualche tempo in pensione, era molto conosciuto a Gualdo Tadino anche per la passione con cui partecipava alla vita della città.