Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternano al mare vede uccidere un polpo sullo scoglio e lascia il centro vacanze

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"Spettacolo disumano e raccapricciante". Con queste parole un turista di Terni, in vacanza con il camper a Gallipoli, ha apostrofato un altro villeggiante che ha pescato un polpo, ha cominciato ad "arricciarlo" e a sbatterlo su uno scoglio. A questo punto il ternano, che si trovava sulla spiaggetta del centro vacanze "La Masseria" insieme alla famiglia, ha deciso di fare le valigie e andare via. Il turista di Terni non solo ha comunicato la sua partenza anticipata, ma ha anche accusato i responsabili della struttura di non essere intervenuti in difesa del povero polpo. Così ha risposto il titolare del centro vacanze: "Ci dispiace che il signore sia stato così male davanti alla scena, ma non possiamo impedire ai nostri clienti di andare a pesca".