Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore a 16 anni, la serata iniziata in treno e finita in tragedia

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Era in vacanza a Pinarella di Cervia (Ravenna) insieme a due amici il ragazzo di 16 anni di Città di Castello morto dopo un malore accusato nella discoteca Cocoricò di Riccione. Il ragazzino avrebbe accusato i sintomi proprio in pista, davanti agli amici. La causa più probabile della morte, stando almeno ai primi elementi raccolti dai carabinieri, sarebbe da ricondurre all'assunzione di ecstasy. Disperata la corsa dell'ambulanza del 118 all'ospedale Ceccarini, ma Lamberto Lucaccioni è morto poco dopo nonostante i disperati tentativi di salvarlo. Il sedicenne, amante del calcio e la cui famiglia è molto conosciuta in città, alloggiava con i genitori di uno dei due amici, anche loro di Città di Castello. Proprio con gli amici ha preso il treno per andare a Riccione a ballare, una serata all'insegna del divertimento finita però tragicamente. Disposta l'autopsia per stabilire con certezza la causa della morte, anche se i militari stanno cercando di capire chi e dove avrebbe ceduto la droga al ragazzino.