Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sub morti, slitta udienza preliminare: familiari si costituiscono parte civile

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' stata rinviata al 24 luglio a Grosseto l'udienza preliminare del processo sulla tragedia dei tre sub umbri morti al largo delle isole Formiche il 10 agosto dello scorso anno. Il giudice ha accolto la richiesta presentata dal legale degli imputati, l'avvocato Riccardo Lottini, per legittimo impedimento. In tribunale si sono presentati i familiari dei tre sub umbri morti: Fabio Giaimo, Gianluca Trevani ed Enrico Cioli. Presente Marco Barbacci, sopravvissuto alla tragedia. Tutti hanno deciso di costituirsi parte civile nel procedimento a carico del titolare del diving Andrea Montrone, del suo collaboratore Maurizio Agnaletti e di Daniela Lucciola, moglie di Montrone.