Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non può stare in città, ma viene pizzicato alla Verbanella

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Ha il divieto di tornare a Perugia, ma frequenta la zona della Verbanella. La polizia denuncia un uomo di 32 anni di Città di Castello. Da giorni la zona del parco della Verbanella è oggetto di controlli da parte della polizia, col duplice obiettivo di contrastare lo spaccio di droga e prevenire i reati contro il patrimonio. Nel pomeriggio di giovedì le volanti hanno rintracciato, proprio all'ingresso del parco, un tifernate del 1982. Il giovane, alle richieste degli agenti, non ha spiegato come mai si trovasse proprio in quella zona di Perugia. Il controllo in banca dati ha allora permesso di accertare che sull'uomo pendono una serie di denunce per reati contro il patrimonio, in particolare per furti con destrezza, e, soprattutto, che pende nei suoi confronti un foglio di via con divieto di fare ritorno a Perugia. Pertanto, al termine degli accertamenti, è scattata la denuncia.