Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Botte da orbi in piazza, denunciati sei giovani

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Botte in piazza tra giovani, i carabinieri denunciano sei ragazzi per i reati di rissa e lesioni personali. Intorno alle 3 della notte tra sabato 21 e domenica 22 al  112 della compagnia di Foligno è arrivata una telefonata molto concitata: “In piazza della Repubblica c'è una rissa tra giovani”. Nel giro di pochi minuti una gazzella del nucleo radiomobile e alcune pattuglie delle altre stazioni della compagnia, insieme a una volante del commissariato, hanno raggiunto il centro di Foligno. Al loro arrivo però lo scontro era terminato con alcuni ragazzi fermi ai lati della piazza. Subito sono stati identificati sei ventenni di Foligno e Spello che, secondo le forze dell'ordine, appartengono alle due fazioni coinvolte nello scontro. Emerge subito che tutti i ragazzi, molto probabilmente, hanno bevuto qualche bicchierino di troppo poiché i racconti sono molto confusi da entrambe le parti. "Mentre qualcuno - riferiscono i militari - è ancora abbastanza agitato e non ha smaltito del tutto i fumi dell'alcool". Alcuni dei giovani, a causa delle contusioni riportate, vengono immediatamente accompagnati al pronto soccorso dell'ospedale di Foligno per le cure del caso. Due ragazzi se la caveranno in pochi giorni, mentre a un terzo giovane viene riscontrata la rottura del setto nasale e per cui la prognosi iniziale è di quindici giorni. Per tutti i ventenni fermati la movimentata nottata si conclude negli uffici della compagnia carabinieri di Foligno dove, dopo gli accertamenti del caso, vengono denunciati in stato di libertà alla procura della Repubblica di Spoleto per i reati di rissa e lesioni personali.