Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccise l'ex compagna, la Cassazione conferma: 16 anni a Giuliano Marchetti

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

La Corte di Cassazione ha confermato i sedici anni di reclusione per Giuliano Marchetti, che nel marzo 2011 uccise l'ex compagna Marianna Vecchione con un colpo di fucile. L'omicidio avvenne a Terni, in un appartamento di via Brodolini. Marchetti, 47 anni, era stato condannato anche in Appello, sempre a 16 anni. In quella circostanza peraltro la Corte aveva raddoppiato le provvisionali a favore dei figli della donna rispetto alla sentenza di primo grado.