Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rubano cibo al supermercato, arrestate madre e figlia

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Le volanti di Perugia sono intervenute presso un supermercato della zona di Prepo, dove era appena stato commesso un furto di generi alimentari. A rubare erano state due donne albanesi, madre e figlia, che avevano asportato merce per un valore di 50 euro. Una guardia giurata ha subito notato il loro comportamento sospetto. Infatti, le due si erano dapprima aggirate tra gli scaffali, decidendo cosa portare via. Poi, mentre la figlia le faceva da schermo, la madre infilava la merce nella propria borsa, col chiaro intento di andarsene senza pagare. Il vigilante, però, ha chiamato il 113 e ha bloccato le ladre non appena queste hanno oltrepassato le casse senza pagare il dovuto. In seguito, gli agenti hanno preso in consegna le due albanesi e le hanno condotte in Questura. Qui è emerso che la coppia è molto ben collaudata nella commissione di reati contro il patrimonio; le donne, infatti, sono gravate da vari precedenti per furto, sempre realizzati agendo in concorso. Pertanto, la polizia ha arrestato in flagranza le albanesi per furto aggravato.