Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Minorenne picchiato e derubato in centro, polizia sulle tracce di tre aggressori

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Dopo la denuncia di violenza sessuale su una quindicenne di mercoledì notte in via Bontempi, c'è un'altra indagine per aggressione ai danni di un minorenne in centro storico a Perugia. Si tratta di un diciassettenne che giovedì 11 giugno alle 20 è stato preso a pugni in faccia e bottigliate in testa da tre soggetti stranieri - sui quali indaga la questura di Perugia - che gli hanno portato via 80 euro e hanno provato a derubarlo anche di una catenina d'oro. Il giovane ha resistito fino a quando sono intervenuti la fidanzata e i genitori, che hanno chiamato i soccorsi. L'aggressione è durata 10 minuti, nell'indifferenza dei passanti. Il giovane è stato curato dai sanitari del pronto soccorso: tre i punti di sutura in testa. Gli agenti sono sulle tracce degli aggressori.