Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Neve, "blocchi" sulla E45 e in centro a Perugia rimosso l'albero

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Sono arrivate pioggia e neve (LEGGI l'articolo dell'allerta meteo) sull'Umbria. Pioggia violenta a cominciare dal nord della regione dalla serata di sabato 27 dicembre. Nei valichi di Verghereto e Bocca Trabaria la pioggia si è trasformata in una tempesta di neve. Dopo una serie di consulti tra i compartimenti della Polstrada della Romagna, della Toscana e dell'Umbria è stato deciso di applicare il codice rosso per chiunque decide di transitare lungo la E45 da e per Verghereto. Blocchi e controlli della Polstrada tifernate a Sansepolcro Nord che ferma tutti i mezzi in salita. Chi è con catene al seguito e gomme termiche può transitare gli altri mezzi vengono fermati. Codice giallo invece per Bocca Trabaria con nevicata, ma nessun obbligo tassativo se non quelli imposti dal codice della strada che implicano catene a bordo sin dal 15 novembre scorso o pneumatici da neve. La pioggia ha creato qualche problemi nel Folignate con i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire per rimuovere alberi pericolanti. In tutta la provincia di Perugia raffiche di vento insieme alla pioggia. A Perugia era pericolante l'albero di Natale in centro storico, in piazza Matteotti, e per questo su intervento della polizia municipale gli operai del Comune lo hanno rimosso. Le forti raffiche di vento e la pioggia mista a neve di sabato l'hanno quasi abbattuto e si è temuto per l'incolumità dei passanti. Prima dell'intervento la zona è stata transennata. Nel pomeriggio infatti dopo il vento forte è stata la volta del nevischio, che si è abbattuto con violenza in tutta la città ma in particolar modo nell'acropoli. La municipale ma anche la stradale sono uscite in strada con diverse pattuglie per mettere in sicurezza i tratti più a rischio. E anche l'Albero del centro storico ne ha subito le conseguenze.