Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, espone bandiera con scritta inneggiante il duce. Denunciato a Città di Castello

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Il personale del commissariato di Città di Castello è intervenuto, a seguito di una segnalazione, in un'abitazione dove era esposta una bandiera italiana “contenente simboli inneggianti al fascismo”. Gli agenti hanno trovato attaccato alla bandiera un foglio di carta con su scritto “dux nobis sempre”. L'autore del fatto, classe 1973, ha precedenti di polizia per spaccio di sostanze stupefacenti, reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato denunciato per vilipendio alla bandiera. Un episodio analogo era accaduto al Trasimeno (leggi qui).