Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, cancellati il corteo del Corpus Domini, la Palombella e la staffetta dei quartieri a Orvieto

Annullate le principali rievocazioni storiche a Orvieto

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Orvieto, a causa dell'emergenza sanitaria, sono state cancellate le feste di primavera, quelle della tradizione, quelle più sentite dagli orvietani. Nella domenica di Pentecoste non scenderà su piazza Duomo la Palombella, in quella del Corpus Domini non sfilerà il corteo storico. Cancellati dall'agenda dei festeggiamenti anche il corteo delle dame, che era già pronto a fare il bis in notturna dopo l'edizione del 2019, e la staffetta dei quartieri, che dovrà attendere un anno per veder disputare la sua 55esima edizione. Una decisione obbligata perché non sarebbe stato possibile rispettare le misure di sicurezza e sul distanziamento sociale, previste dal decreto del Governo. Ma nulla vieterà di vestire, ugualmente, a festa la città con fiori, stendardi e bandiere così come non mancheranno iniziative virtuali. “Voglio sottolineare - ha commentato il sindaco, Roberta Tardani - la profonda unità di intenti dimostrata anche in questa fase così difficile dai soggetti che a vario titolo contribuiscono all'organizzazione degli eventi della tradizione orvietana".