Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, muore a Perugia infermiere di 63 anni da sempre punto di riferimento dei colleghi

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

"Piangiamo la morte di un compagno di lavoro, di un compagno della Cgil, di un infermiere che era anche molto di più: un amico, un collega sempre presente, sempre pronto a spendersi se gli chiedevi aiuto o semplicemente un consiglio”. Inizia così il messaggio di cordoglio che le donne e gli uomini della Cgil dell'zienda ospedaliera di Perugia, insieme a tutta la Cgil dell'Umbria, dedicano a Claudio Zucchini, infermiere e sindacalista Cgil, scomparso all'età di 63 anni per un male incurabile. Alla sua compagna di vita, nonché collega Luciana, "vanno le più sentite condoglianze. Claudio ha lottato tutta la vita per rendere l'ospedale un posto accogliente per tutti - prosegue la Cgil - non ricordiamo una sola volta in cui si sia tirato indietro dall'assumersi un impegno verso i cittadini".