Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus in Umbria, dopo un mese e mezzo all'ospedale di Città di Castello malato di Bergamo torna a casa

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, Luciano Bacchetta sindaco di Città di Castello non nasconde la sua soddisfazione e per l'occasione sfoggia una mascherina bianconera, come i colori della sua squadra del cuore, la Juventus: “Un paziente Covid 19 proprio l'ultimo giorno di aprile, ricoverato da oltre un mese e mezzo all'ospedale di Città di Castello, è tornato a casa. E' un bellissimo segnale della grande professionalità dei nostri operatori: era in condizioni critiche in terapia intensiva ed ora sta così meglio da essere stato trasferito in elicottero a Bergamo, dove risiede. E' necessario essere prudenti ed accorti e mantenere i presidi: a questo proposito voglio ringraziare l'amico Marcello Marini, per la donazione di alcune mascherine bianconere, realizzate nella azienda artigiana Anastasis di cui è titolare. Purtroppo tra molte cose a cui abbiamo dovuto rinunciare ci sono anche i campionati di calcio. E' un amico e ha voluto farmi un regalo con i colori della mia squadra del cuore che è la Juventus; ma è a disposizione per realizzarle anche con i colori di altre squadre".