Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, a Città di Castello i ladri rubano furgone e attrezzi a chi fa volontariato

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Un furto è stato compiuto nella sede di Altotevere senza frontiere a Città di Castello. I ladri hanno forzato "l'ingresso del nostro magazzino e hanno rubato lo storico furgone dell'associazione, Arturo, portando via anche una grande quantità di materiale che utilizzavano per le nostre attività: computer, casse musicali, una motozappa, decespugliatori e altri attrezzi agricoli, trapani, un generatore elettrico e altro”, questo il messaggio lanciato sui social da parte dei volontari di Altotevere senza frontiere. Il furgone è stato ritrovato successivamente ma in pessime condizioni. Naturalmente alto lo sdegno dei tanti tifernati che conoscono la generosità e il modo di agire dei volontari di Altotevere senza frontiere. Di recente, sempre a Città di Castello, era stato commesso un furto nel santuario della Madonna delle Grazie.