Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non mandano la figlia minorenne a scuola, genitori denunciati

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

La polizia di Città di Castello ha denunciato una coppia di cittadini extracomunitari di origine marocchina, per il mancato rispetto degli obblighi scolastici da parte della loro primogenita. Gli accertamenti sono scaturiti dall'ordinaria attività di controllo posta in essere dagli agenti dell'Ufficio immigrazione del Commissariato, che nel verificare i presupposti necessari al rilascio e rinnovo dei permessi di soggiorno, si sono accorti che la primogenita della coppia in questione non frequentava da tempo l'istituto scolastico presso il quale era stata assegnata. Entrambi i genitori non hanno saputo fornire un'attendibile e logica spiegazione alla violazione degli obblighi scolastici, malgrado la stessa ragazzina, agli agenti intervenuti, avesse affermato la sua volontà di frequentare la scuola. La minorenne infatti, risulta aver completamente violato la frequenza scolastica dello scorso anno e di quello in corso, dunque mai frequentato la II e III media. I due genitori di 41 anni sono stati deferiti in stato di libertà.