Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Controlli Coronavirus: evade dai domiciliari scappando dalla finestra, arrestato uomo accusato di rapina

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Nonostante fosse agli arresti domiciliari per una rapina in un supermercato di Santa Maria degli Angeli, un uomo di 33 anni originario del Marocco ha violato la disposizione ed è stato arrestato nuovamente, accusato del reato di evasione. Il 33enne era fuggito di casa, scappando dalla finestra, nella serata del 3 aprile senza che il fratello convivente se ne rendesse conto. E così, quando gli agenti del commissariato di Assisi si sono presentati all'abitazione per verificare il rispetto del provvedimento e delle stesse norme previste per il contenimento del contagio da Coronavirus, è iniziata una caccia all'uomo che si è conclusa poche ore più tardi. Il 33enne era stato arrestato una prima volta per rapina, quando si era dato alla fuga dopo una colluttazione con l'addetto alla sicurezza del supermercato.