Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, minaccia di infettare la popolazione su un gioco di ruolo online: polizia denuncia un ragazzo

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, minaccia di infettare la popolazione se non gli avessero rinnovato gratuitamente l'abbonamento a un gioco di ruolo online. Così un ragazzo è stato denunciato per procurato allarme dal compartimento Polizia postale delle comunicazioni per le Marche in collaborazione con il centro nazionale anticrimine informatico e per la protezione delle infrastrutture critiche. Il ragazzo nel gioco online ha postato un messaggio in italiano in cui ha minacciato di infettare la popolazione se non gli fosse stato tolto il ban che gli impediva di giocare. Alla luce della gravità del fatto la società titolare della piattaforma informatica ha informato l'Fbi che, dopo aver acquisito dalla software-house americana i dati di registrazione dell'utente e aver verificato che si trattava di un italiano, li ha trasmessi al Centro nazionale anticrimine informatico e per la protezione delle infrastrutture critiche della Polizia postale. Leggi anche: Passeggia col cane lontano da casa, denunciata