Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, anziano di 74 anni fermato a Magione con un fucile carico in auto: sequestro dell'arma e denuncia

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

I carabinieri della stazione di Passignano sul Trasimeno hanno fermato e controllato nel centro di Magione un fuoristrada guidato da un 74enne. L'uomo ha spiegato ai militari di essere uscito per giocare al lotto, ma i carabinieri hanno notato nell'auto un fucile calibro 22 dotato di ottica di precisione, con sei colpi già caricati. L'arma è stata così sequestrata ed è scattata la denuncia per porto abusivo di arma in luogo pubblico e violazione dell'art. 650 del codice penale per essere uscito di casa senza giustificato motivo. Ritirate inoltre, in via amministrativa, tutte le armi detenute e la licenza di caccia di cui era  titolare. Rischia ora una pesante condanna e la revoca definitiva del porto di armi. Leggi anche: Coppia di genitori porta i figli al parco nonostante i divieti: denunciati