Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, gruppo del fantacalcio di Marsciano fa donazione all'ospedale di Bergamo

Foto LaPresse

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Dal gruppo del fantacalcio arriva una donazione all'ospedale Giovanni XIII di Bergamo, in prima linea nell'emergenza Coronavirus. L'iniziativa parte da Marsciano dove in 12 hanno deciso di donare i 720 euro raccolti nell'asta di inizio campionato all'ospedale lombardo. Una cifra frutto delle 12 quote da 60 euro ciascuno, che sono quelle previste per partecipare e iniziare le sfide domenicali. Gli acquisti dei calciatori sono virtuali, ma i soldi dell'asta vengono raccolti e diventano i premi dei vincitori delle coppe e del campionato. L'emergenza sanitaria e la tragica situazione che molti ospedali stanno vivendo ha spinto il gruppo a dare un senso a questo gioco. La somma è stata inviata all'ospedale Papa Giovanni XXIII con un bonifico. Nella comunicazione che il gruppo ha mandato, ci sono anche i nomi delle 12 squadre partecipanti: Athletic Club Bibbiano, Asd Codroipo, Corby Town, Fedesamp, Losport, M'Boma Equipe, Pepperhill City, Popofootball Club, Tbc Cerro Porteno, Virtus Milano Fc, Vysny Zipov, Zenit Leningrad.