Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, lieve scossa di terremoto tra Sigillo e Costacciaro avvertita dalla popolazione

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Lieve scossa di terremoto, fra Sigillo e Costacciaro, lungo la fascia appenninica. Il lieve sisma è stato avvertito anche della popolazione, tanto che scherzando qualche cittadino ha usato l'hashtag #iorestosottolostipite della porta. La scossa è stata registrata alle 13.31 di sabato con una magnitudine 2.3 a 9.9 chilometri di profondità, localizzata fra i due comuni umbri. Una lieve entità, che però ha momentaneamente allarmato gli abitanti della zona, che, nelle loro abitazioni, hanno avvertito il sisma. La scossa è stata percepita anche nei comuni circostanti, senza registrare danni alle cose o alle persone. Anche a Gualdo Tadino, qualche famiglia che abita ai piani alti, ha sentito il movimento. La scossa sentita anche nelle Marche, come a Cantiano.