Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assisi, maltratta e minaccia i genitori: “Venderò i vostri gioielli per comprarmi la droga”. Arrestato 22enne

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Per anni avrebbe aggredito i propri familiari, minacciandoli anche di vendere i loro oggetti in oro per acquistare droga. Un ventiduenne, assuntore di stupefacenti, è stato arrestato dai carabinieri di Assisi per maltrattamenti e tentata estorsione ai danni dei genitori. I militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Assisi hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del giovane sabato scorso. Ricercato dai militari del capoluogo campano, era fuggito, dopo i fatti, ad Assisi dove poteva contare sull'ospitalità di alcuni amici, ma è stato rintracciato. Per anni avrebbe posto in essere una serie di condotte violente, moleste e aggressive nei confronti dei propri genitori, provocando loro un grave stato di ansia e paura. Sperando che la situazione cambiasse, il padre e la madre non lo avevano mai denunciato. Lo hanno fatto perché col tempo gli atti di violenza sarebbero diventati sempre più frequenti. Il giovane, in esecuzione dell'ordinanza firmata dal gip del Tribunale di Napoli Nord, è stato condotto nel carcere di Capanne. Leggi anche Droga nascosta nell'auto: denunciati due giovani