Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Amelia, soldi pubblici in arrivo per aiutare le famiglie dei disabili ed eliminare le barriere nelle case

Fondi pubblici in arrivo contro le barriere architettoniche

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Il Comune di Amelia invita i cittadini a fare domanda per l'abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati. Ci sono dei fondi pubblici disponibili che possono finanziare l'intervento da un minimo del cinque fino a un massimo del 100%. C'è tempo fino al 31 marzo per fare domanda. Intanto l'assessore ai Lavori Pubblici e all'Edilizia Privata, Avio Proietti Scorsoni, ricorda che “nel corso del 2020 è previsto il pagamento dell'ultima annualità pari a 3.693.340,02 euro che andranno a favore dei cittadini che hanno presentato domanda del contributo per l'abbattimento delle barriere architettoniche nelle proprie abitazioni in Umbria. Nel nostro Comune, a fronte di una spesa di circa 523 mila euro, sostenuta da 68 beneficiari, sono stati concessi contributi pari a circa 150 mila euro, di cui ancora da pagare circa 30 mila. I contributi vengono erogati in base all'importo dei lavori da sostenere: fino a 2.582,28 euro, finanziamento del 100%;  da 2.582,28 a 12.911,42 euro, finanziamento del 25%; oltre i 12.911,42 euro, finanziamento del 5%".