Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto nelle Marche, magnitudo 3.2 tra Ancona e Pesaro. Avvertito anche a Rimini

Esplora:

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Un terremoto di magnitudo 3.2 è stato avvertito alle ore 19.36 dell'undici febbraio 2020 nelle Marche. L'epicentro - riferisce l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) - è stato localizzato in mare, davanti alla costa adriatica, tra Ancona e Pesaro, a 35 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita in particolare a Senigallia, Ancona, Fano, Pesaro e Rimini. Non si segnalano danni. In precedenza (ore 15.52) una lieve scossa (magnitudo 1.1) era stata registrata anche con epicentro nelle vicinanze di Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata.