Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, vandali scatenati a Bastia Umbra: nel mirino palasport, altalene e giardini pubblici

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Arrampicati sul tetto del palasport, impegnati a devastare un'altalena utilizzabile anche per ragazzi disabili e ad allagare i bagni del palazzetto dello sport, rompendo anche alcune porte. Sono ragazzini (ma anche adulti) terribili a Bastia Umbra, contro cui il sindaco Paola Lungarotti proclama la linea dura, con annessa denuncia alle forze dell'ordine, fatta da “amministratrice, cittadina e madre”. Tre atti vandalici avvenuti nel giro di poche ore: un “gruppo di ragazzini” si è arrampicato sul tetto del palazzetto dello sport di Bastia Umbra; nel secondo caso, giovani e adulti sono stati visti arrampicarsi sopra l'altalena inclusiva dei giardini “Lucio Castellini” di via Marconi. Giardini peraltro già in passato al centro di altri atti del genere, nell'ultimo caso a giugno 2019.