Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Precipita in un burrone con la moto e fa un volo di 500 metri

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un motociclista di circa 45 anni è finito domenica mattina in un burrone, lungo la strada che collega Leonessa con Cascia, in località Ruscio. Secondo gli operatori del 118 regionale di Perugia, il motociclista dopo un volo di circa 500 metri, avrebbe riportato la frattura degli arti ed altre lesioni ancora da valutare. L'uomo al momento viene soccorso dal personale sanitario di un elicottero dei vigili del fuoco, dotato di verricello, partito da Roma. Il paziente é cosciente, con i medici che stanno valutando il trasferimento all'ospedale di Rieti. Le operazioni di soccorso, con l'ausilio anche di un'autoambulanza del 118 partita dalla postazione di Cascia, sono stati effettuati dal personale della postazione del Santa Maria della Misericordia. Dopo la complessa operazione di recupero, i sanitari lo hanno trasferito in codice rosso all'ospedale San Camillo di Roma. Per il centauro confermata la gravità delle lesioni agli arti ed un "trauma cranico importante". L'intervento dell'elicottero dei vigili del fuoco di Roma si é reso indispensabile per la dotazione di un verricello necessario per mettere in sicurezza il ferito.