Foligno, il sindaco Zuccarini: "Case popolari, prima gli italiani"

Il caso

Foligno, il sindaco Zuccarini: "Case popolari, prima gli italiani"

11.01.2020 - 15:09

0

“Rappresento un'amministrazione di centrodestra e voglio dire con molta franchezza che su 337 persone aventi diritto ad un alloggio di edilizia residenziale pubblica ce ne sono 260 che non sono italiane. Questa è una situazione inaccettabile che denota un fatto: si sta verificando una ghettizzazione al contrario. Io penso che sulle graduatorie prima debbano venire gli italiani, poi gli altri. Per questa volta abbiamo potuto fare poco, ma ci mobiliteremo presto chiedendo un nuovo regolamento regionale che favorisca l'accesso degli italiani in primis, che devono ricevere il dovuto rispetto. Faremo una battaglia per questo. Poiché non è possibile che su 10 case disponibili, 6 vadano agli stranieri”.

Queste le dichiarazioni del sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, riguardo le domande accolte dall’amministrazione comunale per l'accesso agli alloggi di edilizia residenziale pubblica, in occasione della conferenza stampa di bilancio dei primi sei mesi di amministrazione. Un punto focale della conferenza quello in cui il primo cittadino si è espresso sulla questione. Le domande pervenute agli uffici comunali competenti dopo la pubblicazione del bando per l’accesso all'edilizia residenziale pubblica nello scorso mese di settembre sono state 537.

A seguito di queste domande si è formata la graduatoria delle domande ritenute valide e nel corso dei 15 giorni seguenti alla pubblicazione della lista, le persone escluse potranno avanzare ricorso. Una volta sistemate tutte le pratiche si potrà procedere all'assegnazione degli alloggi disponibili.

Un intervento, quello del sindaco, che è stato preceduto da quello dell'assessore alle Politiche sociali, Agostino Cetorelli che ha affermato: “A fronte di una richiesta importante, al momento abbiamo la disponibilità di soli dieci alloggi nel territorio comunale. Ho già rappresentato la situazione all’assessore regionale competente e a breve ci sarà un incontro per cercare di capire se è possibile ottenere più case da mettere a disposizione. Inoltre credo che sia necessario modificare il regolamento regionale attualmente in vigore e cambiare così il passo per quanto riguardo l’accesso alle graduatorie”. Presenti alla conferenza tutti i componenti della giunta, esclusa l'assessore al Bilancio, Elisabetta Ugolinelli, le cui veci sono state fatte dal primo cittadino che ha lodato i provvedimenti finora presi in materia finanziaria: “Nonostante le polemiche sono soddisfatto dei provvedimenti presi per quanto riguarda la Tari (che hanno reso la platea degli aventi diritto delle esenzioni notevolmente più ampia) e la Tosap che vanno a favorire l'iniziativa imprenditoriale dei commercianti che operano in città”.

Susanna Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video Martina Stella, buongiorno sexy con Vasco Rossi: c'è chi dice è una strega tanto le se ne frega

Video Martina Stella, buongiorno sexy con Vasco Rossi: c'è chi dice è una strega tanto lei se ne frega

Martina Stella ormai ha abituato i suoi follower di Instagram al buongiorno sexy. Ancora assonnata, l'attrice 36enne, tazzina di caffè in mano, accenna un mini balletto che puntualmente pubblica sulle storie del suo profilo. Ovviamente ogni volta c'è una musica diversa di sottofondo. Stavolta Martina ha scelto un vecchio pezzo di Vasco Rossi: La strega (la diva del sabato sera). E una strofa in ...

 
"Popof" Poponesi a metà percorso nel gelo della Arrowhead: la corsa estrema entra nel vivo VIDEO
SPORT ESTREMI

"Popof" Poponesi a metà percorso nel gelo della Arrowhead: la corsa estrema entra nel vivo VIDEO

Continua l'avventura di Filippo "Popof" Poponesi nell'Arrowhead135, corsa estrema in corso di svolgimento in Minnesota. L'ultramaratoneta perugino, insieme all'altro italiano in gara, Simone Leo, ha completato più di mezzo percorso. I due azzurri sono ancora in corsa dopo una notte a -23° e ora hanno a disposizione più della metà delle 60 ore limite per arrivare al 217esimo chilometro del ...

 
La pupa e il secchione e viceversa 2020, le gaffe nel bagno di cultura e il ballo hot di Angelica VIDEO

Televisione

La pupa e il secchione e viceversa 2020, le gaffe nel bagno di cultura e il ballo hot di Angelica VIDEO

La Pupa e il secchione 2020, ecco il finale di puntata di martedì 28 gennaio. Le due coppie a rischio di eliminazione si giocano il tutto per tutto nel bagno di cultura.  Per ...

29.01.2020

La pupa e il secchione e viceversa 2020, riconoscere il partner col tatto. Cosa combina Stella Manente VIDEO

Televisione

La pupa e il secchione e viceversa 2020, riconoscere il partner col tatto. Cosa combina Stella Manente VIDEO

"E' il mio secchione...è la mia secchiona...". La prova de La pupa e il secchione e viceversa 2020 della puntata di martedì 28 gennaio 2020 su Italia1, è quella nella quale, ...

29.01.2020

Video Martina Stella, buongiorno sexy con Vasco Rossi: c'è chi dice è una strega tanto le se ne frega

Video Martina Stella, buongiorno sexy con Vasco Rossi: c'è chi dice è una strega tanto lei se ne frega

Martina Stella ormai ha abituato i suoi follower di Instagram al buongiorno sexy. Ancora assonnata, l'attrice 36enne, tazzina di caffè in mano, accenna un mini balletto che ...

28.01.2020