Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, a Gualdo Tadino cane respinge assalto dei ladri che lo riducono in fin di vita dalle botte

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Una di quelle storie in cui tutti sperano che ci sia il lieto fine del lieto fine. La racconta Emanuele Biscontini, medico veterinario di Gualdo Tadino, e che ha riguardato Lupo,un meticcione di pastore tedesco. Lupo è un cane che non ha nulla del cucciolotto delle pubblicità, ma è comunque un eroe, anche se è sporco, grosso e soprattutto cattivo – come lo descrive lo stesso Emanuele Biscontini. Lupo deve essere così perché è un cane da guardia. E succede che i suoi padroni si sono concessi due giorni di vacanza, lasciando lui a guardia della casa. Succede però che i ladri cerchino di neutralizzarlo per andare a rubare. Non ci riescono, lui difende il territorio con tutte le sue forze ma i ladri lo massacrano a suon di botte e calci. Finisce giorni dopo in sala operatoria. Servono tre ore di intervento. Adesso tutti tifano per Lupo.