Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Foglio di via obbligatorio per un tossicodipendente viterbese in trasferta

In auto trovate tre siringhe

E' stato sorpreso da un barista del centro storico perugino mentre si iniettava una dose di eroina nei bagni del locale

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

La polizia di Perugia, con provvedimento firmato dal Questore Carmelo Gugliotta, ha applicato la misura del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Perugia per tre anni  nei confronti di D. M., del '92, residente nella provincia di Viterbo, abituale assuntore di stupefacenti. Il giovane, che non ha una professione stabile e annovera numerosi precedenti di Polizia, martedì mattina è stato sorpreso da un barista del centro storico mentre si iniettava una dose di eroina nei bagni del locale; dopo la chiamata al 113 la Volante lo ha condotto in Questura ove, oltre che la segnalazione alla Prefettura per la sua tossicodipendenza, gli è stata notificata, presso gli uffici della Divisione Anticrimine, la misura di prevenzione. Dovrà presentarsi entro 24 ore presso il comune di residenza.