Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marche, comprano lingotti d'oro con i soldi del terremoto per gli sfollati. Scoperta frode dalla finanza

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Frode milionaria scoperta dalla guardia della finanza di Camerino, in provincia di Macerata, grazie ai fondi del terremoto. Una struttura alberghiera della provincia, che gestiva l'accoglienza degli sfollati del sisma del 2016, "ha fornito - scrivono gli inquirenti - ospitalità sia in favore dei cittadini sfollati sia del personale delle forze di polizia inviato per l'esecuzione di servizi di ordine e sicurezza pubblica nei Comuni terremotati. Per questi servizi, la società ha incassato dalla Regione Marche e dalla prefettura di Macerata compensi per circa 1,5 milioni di euro. L'attività di indagine, denominata "El Dorado", ha permesso non solo di quantificare la condotta distrattiva degli indagati, per oltre un milione di euro, ma anche di ricostruire come circa 500mila euro di tale somma siano stati reinvestiti nell'acquisto di 51 lingotti d'oro puro, dal peso complessivo di quasi 13 chilogrammi.