Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Processo Meredith, il giorno della sentenza

Il verdetto di appello-bis arriverà in serata. Amanda Knox seguirà il processo dalla sua casa di Seattle

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' attesa per la tarda serata di giovedì a Firenze la sentenza relativa al processo d'appello bis che vede imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l'omicidio di Meredith Kercher, uccisa la notte fra il 1 e 2 novembre 2007 a Perugia. Amanda Knox segue il processo dalla sua casa di Seattle, negli Stati Uniti, mentre Raffaele Sollecito ha lasciato l'aula dopo la presenza di questa mattina. Intorno alle 20 sarebbero arrivati i familiari di Meredith, ossia il fratello e la sorella.  Gli ex fiodanzati furono condannati in primo grado a 26 e 25 anni, poi assolti in appello nell'ottobre 2011. Sentenza successivamente annullata il 26 marzo dello scorso anno dalla Corte di Cassazione. Il processo è ripreso poi a Firenze.